Ultima modifica: 5 dicembre 2017
Istituto Comprensivo "Mattioli" di Siena > News > “Classi a rete”, l’Emma Villas arriva alla Mattioli

“Classi a rete”, l’Emma Villas arriva alla Mattioli

La Mattioli con i campioni del volley senese. La nostra scuola secondaria questa volta ha aderito al progetto dell’Emma Villas “Classi a rete”. I ragazzi hanno palleggiato e schiacciato, certo, ma hanno soprattutto visto quanto “la pallavolo possa regalare grandi emozioni”, come ha commentato Claudio Doretti (Responsabile del progetto “Classi a rete”). D’accordo il nostro DS, il professor Federico Frati, che coglie l’importanza di un rapporto con le realtà sportive (e non) del territorio. “Quando la scuola si apre al territorio fa un passo nella direzione giusta – dichiara il preside -.  Questa è la scuola che ci piace, che sa dialogare e sa raccogliere gli spunti di tante forme di educazione e di formazione. E nello sport di spunti interessanti ce ne sono, lì si ritrovano tante qualità che concorrono alla formazione di bravi cittadini per il futuro dato che si impara a collaborare, a dare il meglio di sé, a rispettare le regole. Questa è una occasione che andava regalata ai nostri ragazzi”. Così anche il responsabile sport del provveditorato di Siena, Francesco Binella: “E’ un’iniziativa che permette di ampliare quello che è il percorso formativo sportivo che viene effettuato negli istituti”. Concludiamo con la professoressa Silvia Coradeschi: “Questo progetto mi è piaciuto tanto, non si va solamente a spiegare cosa è la pallavolo ma è un progetto ampio che tocca molti aspetti relativi a cosa è a cosa significa lo sport”. All’interno foto e video.
Qui la pagina del sito dell’Emma Villas con l’articolo e le interviste sul canale youtube dell’Emma Villas

La Mattioli con i campioni del volley senese. La nostra scuola secondaria questa volta ha aderito al progetto dell’Emma Villas “Classi a rete”. I ragazzi hanno palleggiato e schiacciato, certo, ma hanno soprattutto visto quanto “la pallavolo possa regalare grandi emozioni”, come ha commentato Claudio Doretti (Responsabile del progetto “Classi a rete”). D’accordo il nostro DS, il professor Federico Frati, che coglie l’importanza di un rapporto con le realtà sportive (e non) del territorio. “Quando la scuola si apre al territorio fa un passo nella direzione giusta – dichiara il preside -.  Questa è la scuola che ci piace, che sa dialogare e sa raccogliere gli spunti di tante forme di educazione e di formazione. E nello sport di spunti interessanti ce ne sono, lì si ritrovano tante qualità che concorrono alla formazione di bravi cittadini per il futuro dato che si impara a collaborare, a dare il meglio di sé, a rispettare le regole. Questa è una occasione che andava regalata ai nostri ragazzi”. Così anche il responsabile sport del provveditorato di Siena, Francesco Binella: “E’ un’iniziativa che permette di ampliare quello che è il percorso formativo sportivo che viene effettuato negli istituti”. Concludiamo con la professoressa Silvia Coradeschi: “Questo progetto mi è piaciuto tanto, non si va solamente a spiegare cosa è la pallavolo ma è un progetto ampio che tocca molti aspetti relativi a cosa è a cosa significa lo sport”.

Qui la pagina del sito dell’Emma Villas con l’articolo e le interviste sul canale youtube dell’Emma Villas

classi a rete mattioli

In alto, il DS Federico Frati con il responsabile sport del provveditorato, Francesco Binella. In basso, Claudio Doretti (responsabile del progetto “Classi a rete” ) e la professoressa Silvia Coradeschi

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

Lascia un commento

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi