CASTAGNO, ECCOVI "QUADRATINO"

La scuola dell’infanzia Il Castagno ha partecipato a Ioleggoperché con il progetto Quadratino rosso. Dopo aver lavorato su Pezzettino di Leo Lionni, i bambini hanno inventato una storia che è stata successivamente messa in rima e illustrata dai bambini stessi. Ne è nato un bellissimo libro che i bambini hanno presentato dopo la scuola a tutti i genitori. Il video della lettura in rima di Quadratino è sul nostro canale Youtube.

Continua...

EMMA VILLAS ALLA MATTIOLI

La Mattioli con i campioni del volley senese. La nostra scuola secondaria questa volta ha aderito al progetto dell’Emma Villas “Classi a rete”. All
Qui la pagina del sito dell’Emma Villas con l’articolo e le interviste sul canale youtube

Continua...

PENSIONE DOCENTI

Pubblichiamo la nota ministeriale per la cessazione del servizio docente, anno 2018. La scadenza è fissata al 20 dicembre 2017.

Continua...
Iscrizioni 2015-2016

ISCRIZIONI 18-19, AVVISO

Si avvicina il momento delle iscrizioni. Dal 16 gennaio al 6 febbraio basterà seguire queste indicazioni:

Infanzia: scaricare il modulo da questa pagina, cioè Modulistica famiglie

Primaria e Secondaria: andare su www.iscrizioni.istruzione.it a partire dal 9 gennaio 2018. Lì si ottiene user id e password. I codici delle scuole sono presenti su questa pagina di Scuola in chiaro. La trovate anche a sinistra della home page del nostro sito.
Altre info all’interno

Continua...

UNA LIM SOTTO L'ALBERO

Entro Natale ogni classe della primaria e della secondaria sarà dotata di Lim o schermi interattivi, connessi a internet“. Queste le parole del DS Federico Frati, che raccontano l’esito del progetto Una LIM per tutti, annunciato lo scorso anno con la lettera di informazioni sul contributo volontario. “Grazie al vostro contributo – continua il DS -, ad alcune economie e al finanziamento di un apposito PON (circa 30000 euro) abbiamo raggiunto la cifra necessaria per realizzare sin dal primo anno quello che sembrava impossibile”.

Continua...

BENVENUTI SUL SITO DELL’ ISTITUTO COMPRENSIVO “PIER ANDREA MATTIOLI” DI SIENA

  • News dalle scuoleMostra Tutto ›

    • 11 Dic 17 “Quadratino”, il video del libro del Castagno

      La scuola dell’infanzia Il Castagno ha partecipato a Ioleggoperché con il progetto Quadratino rosso. Dopo aver lavorato su Pezzettino di Leo Lionni, i bambini hanno inventato una storia che è stata successivamente messa in rima e illustrata dai bambini stessi. Ne è nato un bellissimo libro che i bambini hanno presentato dopo la scuola a tutti i genitori. Il video della lettura in rima di Quadratino è sul nostro canale Youtube.

    • 5 Dic 17 “Classi a rete”, l’Emma Villas arriva alla Mattioli

      La Mattioli con i campioni del volley senese. La nostra scuola secondaria questa volta ha aderito al progetto dell’Emma Villas “Classi a rete”. I ragazzi hanno palleggiato e schiacciato, certo, ma hanno soprattutto visto quanto “la pallavolo possa regalare grandi emozioni”, come ha commentato Claudio Doretti (Responsabile del progetto “Classi a rete”). D’accordo il nostro DS, il professor Federico Frati, che coglie l’importanza di un rapporto con le realtà sportive (e non) del territorio. “Quando la scuola si apre al territorio fa un passo nella direzione giusta – dichiara il preside -.  Questa è la scuola che ci piace, che sa dialogare e sa raccogliere gli spunti di tante forme di educazione e di formazione. E nello sport di spunti interessanti ce ne sono, lì si ritrovano tante qualità che concorrono alla formazione di bravi cittadini per il futuro dato che si impara a collaborare, a dare il meglio di sé, a rispettare le regole. Questa è una occasione che andava regalata ai nostri ragazzi”. Così anche il responsabile sport del provveditorato di Siena, Francesco Binella: “E’ un’iniziativa che permette di ampliare quello che è il percorso formativo sportivo che viene effettuato negli istituti”. Concludiamo con la professoressa Silvia Coradeschi: “Questo progetto mi è piaciuto tanto, non si va solamente a spiegare cosa è la pallavolo ma è un progetto ampio che tocca molti aspetti relativi a cosa è a cosa significa lo sport”. All’interno foto e video.
      Qui la pagina del sito dell’Emma Villas con l’articolo e le interviste sul canale youtube dell’Emma Villas

    • 23 Nov 17 A scuola… nuotando!

      Sta per concludersi il progetto svolto in collaborazione con l’UISP di Siena  A scuola nuotando che ha visto la partecipazione delle classi terze della scuola secondaria del nostro Istituto. I ragazzi hanno partecipato a quattro lezioni di nuoto con istruttori esperti, perfezionando i loro stili dove c’era bisogno ed approcciandosi invece per la prima volta allo Sport per chi ancora non aveva avuto nessuna esperienza. Iniziativa che ha avuto un riscontro estremamente positivo per i nostri ragazzi.

    • 27 Ott 17 Mattioli… a gonfie vele!

      Vele spiegate e via… in mezzo alle onde di Castiglione! Esperienza davvero entusiasmante per nostri alunni delle classi seconde A, B, C e D della secondaria. Fra la fine di settembre e l’inizio di ottobre (due classi per turno) hanno partecipato ad un Campus di scuola vela della durata di due giorni, durante i quali hanno potuto approcciarsi per la prima volta alla barca a vela grazie agli istruttori ed all’organizzazione del Circolo Velico di Castiglione della Pescaia(CVCP). Molto piacevole anche il pernottamento all’Hotel Roccamare, che ha deliziato la fine della giornata in mare con un bel bagno in piscina ed un’ottima cena. Docenti accompagnatori: Alvini, Bartolotta, Coradeschi, Migliorini e la nostra super-collaboratrice scolastica Stefania Mari

    • 25 Ott 17 Mattioli alla Mondadori

      Emozione, novità, qualche risata e un pizzico di brivido: questo deve avere un libro, secondo i ragazzi della Secondaria “Mattioli” che ieri, 25 ottobre, sono stati alla libreria Mondadori di via Montanini. L’occasione è l’iniziativa Io Leggo Perché 2017. La scuola ha proposto alla libreria di esporre dei cartelloni riassuntivi di alcune attività svolte nel corso della prima parte dell’anno. Alcuni studenti si sono avvicendati al microfono e hanno spiegato la loro passione per la lettura, mentre i cartelloni parlavano con immagini e parole della stessa passione. Così c’è stato anche lo spazio per un piccolo dibattito scherzoso alla ricerca degli ingredienti perfetti per un buon libro.

      Qui il racconto della professoressa Elettra Fusi




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi